A volte…

di Francesco Saponara

Francesco Saponara

Penso e ripenso al fatto che questo, mi ero ripromesso, doveva essere il mio ultimo numero al timone di In Cammino. Ma la mia dipartita sarà rinviata, come si suol dire, a data da destinarsi. Cosa mi ha fatto cambiare idea? Le parole per Guido. Non era mai successo che per la scomparsa di un parrocchiano si creasse un moto così spontaneo di frasi, gesti o affetto. Si chiama amicizia, amore, gratitudine, riconoscenza. Con una parola: Fede. Questo è il miglior giornalismo. Questo è il miglior giornalino. Che si vorrebbe sempre scrivere e leggere, se pur lontano da certi accadimenti. Ma non sempre è così. Eppure In Cammino compie 9 anni. Pensate: 9 anni e 78 numeri! Molte parrocchie ce lo invidiano. Non per i contenuti, sia ben chiaro, ma per la costanza e la lungimiranza. Ebbene In Cammino andrà avanti fino alla prossima festa di Primavera, poi succederà quel che Dio vorrà. Cercherò di costruire una redazione, pur con tutte le difficoltà del caso, ma sapendo che il mensile ha bisogno di freschezza. La mia penna, a volte troppo appuntita, non è adatta. Lo ha deciso ormai da tempo. Quel 1997 è retaggio del passato. Dolche fin che si vuole, ma un passato che è bene lasciarsi alle spalle. Per non invecchiare. E un giornalino non lo deve fare. Dev’essere sempre fresco, come le notizie che porta in dono. Non farò più proclami, perché in questi mesi ne ho già fatti fin troppi, ma esorto ad uscire dall’anonimato per continuare verso i 10 anni con stimoli e persone nuove e vecchie. Come comunità. Come chiesa. Perché questo è uno strumento che serve. Punto e basta. Anche perché, sono sicuro, quando non ci sarà, lo si rimpiangerà. Com’è stato per il torneo di pallavolo o per quello di Forza 4, per il ridocantogioco o o o o… Ora quindi tocca a voi. Se volete. Nessuna costrizione, per carità. Ci vuole spontaneità nei gesti. A volte fermezza e un pizzico di pazzia condita da un po’ di sana euforia. Per tutti buon anno. E speriamo, ancora con In Cammino

(da “In Cammino”, anno IX, numero 78, 23 gennaio 2005)

Commenti 1

Commenti chiusi.