Chi sono

Nato nel ’72, cattolico, sposato, giornalista professionista. Vivo nei territori del Ducato di Piacenza e Parma (nessun errore).

Laico impegnato attivamente in parrocchia, provo (ogni giorno) a non perdere la strada tracciata dal Signore, convinto sostenitore della dottrina sociale della Chiesa.

Già redattore di tre quotidiani locali – Informazione di Parma, Cronaca di Piacenza, Cronaca Nuovo Quotidiano di Piacenza -, ho fatto anche tanti anni di televisione: prima a Tv Parma, poi a èTv Rete7. Sono attualmente presidente Ucsi Emilia Romagna e presidente Collegio dei Probiviri Aser (Associazione stampa Emilia Romagna).

Dedico diverse ore alla lettura (sì, anche di fumetti: Nathan Never mi segue da quasi 30 anni!). E non mi stanco nemmeno di scrivere: oltre al lavoro giornalistico – collaboro con Il Nuovo Giornale, Avvenire, Gazzetta di Parma e Agenzia Sir – e a questo blog (che non aggiorno più da anni…), ho pubblicato un racconto (Oltre le apparenze solo su Amazon in ebook) e due romanzi (solo) cartacei: Passati intrecci (Phasar Edizioni, 2014) e Devoti alla causa (Echos Edizioni, 2019). Ho scritto anche la biografia di Luigi Fornari (supplemento a Il Nuovo Giornale, ottobre 2017) e contribuito a quella scritta dall’amico e collega Fabrizio Marcheselli su Roberto Allodi (Grafiche Step, 2015)

Affascinato dalle nuove tecnologie, mi trovate sui social (in particolare Twitter e Instagram), ho studiato a SQcuola di Blog (esperienza da fare!) in classe V (qui il mio tweet motivazionale).

Sportivo che pratica poco e guarda molto: milanista, tifoso delle Scarpette Rosse perché una volta si chiamavano “Billy” e di Yannick Noah tennista (qui quello che è diventato oggi). Amo tutta la musica ma come Edo non c’è nessuno. Giocherei per ore a ping pong (l’ho fatto un po’ con il TT Csen Valnure) e a calcio balilla. Ma non dimentico il Subbuteo (non è vero, ormai è un lontanissimo ricordo).

Amo la buona tavola (e che giornalista sarei sennò!). Qui trovate tre recensioni di ristoranti del 2009 che mi ero divertito a fare insieme all’amico Marco. Con lui anche diversi trekking, qui ne trovate uno mitico (per noi) di un Ferragosto… in Appennino.

[bio aggiornata al 14 aprile 2020]

Biografia (autorizzata)